•  

    ROVINE DELLA CHIESA DI ST MARY

    ROVINE DELLA CHIESA DI ST MARY

    Rovine della Chiesa di St Mary nella ‘Gamle by’ (l’antica Oslo).
    Originariamente nel XII secolo venne costruita una chiesa in legno
    riedificata in pietra durante il secolo successivo.
    Un incendio nel 1523  deteriorò gravemente l’edificio che in seguito venne abbattuto.

     

     

    CATTEDRALE DI HAMAR

    Nel 1152 il Cardinale inglese Nicholas Brakespear si trasferì in Norvegia per organizzare la Chiesa di Norvegia che fino ad allora era stata amministrata come una Provincia dall’Arcivescovo di Lund. Durante la sua permanenza in Norvegia il cardinale dispose che Nidaros fosse un Arcivescovado e Hamar divenne la quinta diocesi del paese. La Cattedrale di Hamar venne costruita a partire dalla nascita della diocesi fino al 1200.
    Dopo la Riforma la diocesi di Hamar divenne parte di Oslo e presto la Cattedrale perse di importanza e cadde in rovina.

     

    BRUMUNDAL

    BRUMUNDAL

      Poco prima di arrivare a  Frydenlund

     

    DINTORNI DI MOELV

    DINTORNI DI MOELV

    Foresta dopo Steinvik.

     

    MAIHAUGEN, AIA CON FIENO

    MAIHAUGEN, AIA CON FIENO

     In questa zona sono presenti numerose aziende agricoledi piccole e grandi dimensioni.

     

    GUDBRANDSDALEN

    GUDBRANDSDALEN

     Tipico passaggio che permette di attraversare le fattorie senza il pericolo di disperdere gli animali.

     

    LA CHIESA DI FÅVANG

    LA CHIESA DI FÅVANG

     La chiesa sorge sulla strada principale di Fåvang che coincide
    al Cammino di Sant’Olaf.

     

    SYGARD GRYTTING

    SYGARD GRYTTING

    Questo è l’unico ostello preservato dal Medioevo ancora in funzione.

     

    VEDUTA DI KVAM

    VEDUTA DI KVAM

    In questo tratto il Cammino segue la strada asfaltata verso Kvam.

     

    VANGSÅI

    VANGSÅI

     Un buon posto per guadare il fiume.

     

    COSTRUZIONE NEI PRESSI DI VOLLHEIM

    COSTRUZIONE NEI PRESSI DI VOLLHEIM

    Il paesaggio fluviale è ottimo per le coltivazioni.

     

    SULLA VIA PER FOKSTUGU

    SULLA VIA PER FOKSTUGU

    Fokstugu dista 13,5 km da Budsjord e molti pellegrini preferiscono proseguire.

     

    PIETRA MILIARE

    PIETRA MILIARE

    Pietra miliare presso Hjerkinnshøe, sulla via per kongsvold,
    che indica 218 km a Nidaros.
    In lontananza sulla sinistra si scorge Drivdalen.

     

    ENTRANDO NEL VÅRSTIGEN

    ENTRANDO NEL VÅRSTIGEN

    Per i successivi 5 km il Cammino sale repentinamente.

     

    CHIESA DI OPPDAL

    CHIESA DI OPPDAL

    Le chiese sono visibili ai pellegrini anche da molto lontano.

     

    Hærverstølen

    Hærverstølen

    Oltre ad essere un ostello per pellegrini, Hærverstølen è anche un luogo di formazione all’aperto. Negli ultimi 10 anni gli studenti del Norwegian College of Physical Education and Sport trascorrono qui un periodo con il proposito di vivere a stretto contatto con la natura.

     

    INFORMAZIONI SUI NOMI DELLE PIANTE

    INFORMAZIONI SUI NOMI DELLE PIANTE

    Informazioni sulla flora presente sul territorio. Molte piante hanno nomi collegati alle figure di
    Sant’Olaf e della Vergine Maria.

     

    FATTORIA DI HERREM

    FATTORIA DI HERREM

    Fino a Medal, per 25 km, il Cammino si alterna tra sentieri e tratti di strada asfaltata.

     

    FATTORIA ABBANDONATA

    FATTORIA ABBANDONATA

    Subito prima la discesa verso Svorkmo si incontra una delle piccole fattorie dove l’attività cessò tra il 1970 e il 1980, quando le risorse erano troppo scarse a fornire un reddito sufficente.

     

    PIETRA DEL RIPOSO

    PIETRA DEL RIPOSO

     La principessa Martha e suo marito Ari Behn hanno inciso i loro nomi su questa pietra durante il pellegrinaggio a Nidaros nel 2002. Nel libro “From heart to heart” hanno descritto la loro esperienza del Cammino di Sant’Olaf.

     

    TRONDHEIM

    TRONDHEIM

     La Cattedrale di Trondheim.

     

    SANT’OLAF

    SANT’OLAF

    Ghirlande fiorite per la festa di Sant’Olaf che si festeggia
    a Trondheim il 29 luglio.

scrivici a laviadiolaf@rai.it

Credits e ringraziamenti

un programma di Sergio Valzania
a cura di Giovanna Savignano

con la collaborazione
dell’Ambasciata Norvegese in Italia


e dell’Ente Turistico Norvegese



e un ringraziamento particolare agli amici del sito


calendario

giugno: 2017
L M M G V S D
« lug    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

commenti

Tag

Search